Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5775
La conferenza stampa del Premier Giuseppe Conte del 10 aprile 2020 (Video) | YPeople.it

La conferenza stampa del Premier Giuseppe Conte del 10 aprile 2020 (Video)

CORONAVIRUS – Nuova conferenza stampa del Premier Giuseppe Conte, che ha aggiornato i cittadini italiani su quanto si sta facendo per contrastare la diffusione del Covid-19. Proroga del lockdown fino ai primi di maggio, risposta sui dubbi sul MES e sull’esito degli ultimi confronti con gli altri Paesi dell’Unione Europea.

VIDEO/ La conferenza stampa del Premier Giuseppe Conte

Misure restrittive prorogate fino al prossimo 3 maggio – ha annunciato il Premier Giuseppe Conte –. Non possiamo vanificare quanto fatto finora, per limitare la diffusione del contagio. Non possiamo permetterci di allentare la tensione proprio ora che stiamo vedendo ed ottenendo dei risultati positivi. Ho appena firmato un nuovo decreto, ma il risultato che vogliamo ottenere dipenderà dal nostro comportamento.

Dobbiamo compiere questo sforzo, anche in questi giorni che saranno di festa, non solo a Pasqua. Anche nel giorno della Festa della Liberazione, il 25 aprile, e in occasione del ponte dell’1 maggio. La proroga vale anche per le attività produttive, ma il nostro obiettivo è far ripartire quanto prima proprio le attività produttive, con le dovute misure di sicurezza.

Dal 14 aprile riapriamo cartolibreria, cartoleria e negozi per neonati e bambini. Riapriamo anche la selvicoltura, per il taglio della legna nei boschi. Per reperire combustibili solidi.”

Poco dopo, il Premier Conte ha lanciato un messaggio forte e chiaro a Matteo Salvini e Giorgia Meloni: “Stavolta, purtroppo, sono costretto a fare nomi e cognomi di chi sta mettendo in giro falsità e voci infondate: sì, perché Matteo Salvini e Giorgia Meloni stanno diffondendo falsità dalla serata di ieri e dalla notte scorsa. La nostra posizione sul MES è chiara, la ribadisco e l’ho sempre ribadita dinanzi agli altri Governanti europei.

Queste falsità non fanno del male al Premier Giuseppe Conte, non indeboliscono la posizione e la figura del sottoscritto, ma indeboliscono l’Italia in fase di trattativa con il resto dell’Europa. E vi garantisco che non è una trattativa facile. Il MES non è la soluzione e l’Italia non ha firmato nulla, né proposto nulla nella giornata di ieri. Ma queste menzogne sono gravissime. Nel 2012, si arrivò a confezionare questo MES da un Governo di centrodestra, dove la stessa Meloni era Ministro. Non è stato certo confezionato dal sottoscritto e dal Governo Conte.

L’Italia, viste le proposte di alcuni Paesi dell’Unione Europea, può soltanto discutere di un nuovo MES, non condizionato, ma ripeto che noi dobbiamo lavorare agli Eurobond. Questa è e rimarrà la nostra linea, perché io devo andare al Consiglio Europeo per combattere ed ottenere una soluzione. E in quanto a determinazione, vi assicuro che non mi mancherà.”

Conferenza stampa

In diretta da Palazzo Chigi

Gepostet von Giuseppe Conte am Freitag, 10. April 2020

Leggi anche:

Chi è Vittorio Colao, il manager nominato dal Premier Conte per la fase 2

Coronavirus, il Bollettino di oggi della Protezione Civile (10 aprile 2020)

Coronavirus Lombardia, il Bollettino del 10 aprile: i Dati in ogni provincia

Coronavirus, Fontana anticipa Conte: “Misure restrittive prolungate fino al 4 maggio”

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it