Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5775
Stupro Tua Sorella 2.0 e 3.0: Screen e Link del Gruppo Telegram | YPeople.it

Stupro Tua Sorella 2.0 e 3.0: Screen e Link del Gruppo Telegram

Stupro Tua Sorella screen gruppo telegram

STUPRO TUA SORELLA – Sta diventando virale la denuncia di un gruppo Telegram di istigazione alla pedopornografia e al femminicidio. Stanno girando in rete screen e link del canale della nota app di messaggistica online, dove gli utenti presenti si scambiavano immagini e video di ragazze e non solo. Spesso erano le loro ex, ma nei vari screen che girano sul web, se ne leggono di tutti i colori.

Stupro Tua Sorella 2.0 e 3.0: Screen e Link del Gruppo Telegram

Alcuni screenshot tratti da chi è riuscito ad entrare in quel gruppo per denunciare fanno rabbrividire. C’è chi dice “sono pro al femminicidio”, chi scrive frasi del tipo “vorrei andare a letto con mia figlia di 9 anni”, e chi incita a farsi inviare foto delle ex di altri utenti per farle girare. Addirittura scambi di foto. Le immagini delle giovanissime sono state condivise e rilanciate il più delle volte con commenti violenti.

I gruppi Telegram sono stati segnalati da migliaia di utenti nelle scorse ore. Il canale principale è stato rimosso, ma la velocità e la facilità di fruizione hanno immediatamente ristabilito quanto c’era. In altri modi, in altri metodi. Adesso il gruppo esiste e sono stati creati decine e decine di sottocanali.

Il canale “madre” contava più di 43mila iscritti e dodici “sottocanali” telematico con un volume di circa trentamila messaggi quotidiani: oltre alle immagini sono stati diffusi anche numeri di telefono, recapiti social e persino richieste esplicite di “rendere la vita impossibile” alle ex partner, attivando in molti casi una spirale perversa che vedeva la pubblicazione di video di minori che diventavano anche oggetto di trattative private.

D’altronde, entrare nel gruppo Telegram Stupro Tua Sorella era di una facilità unica. Bastava cliccare su un link d’invito e tac, l’utente si immergeva in una cloaca di abominevoli messaggi.

Chiunque si trovi davanti al link di questo gruppo Telegram, segnali immediatamente.

Leggi anche:

Fino a Domani: la Challenge su Instagram come funziona?

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it