Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5775
Vincenzo De Luca: "Irresponsabile votare a settembre, tamponi a Mondragone" | YPeople.it

Vincenzo De Luca: “Irresponsabile votare a settembre, tamponi a Mondragone”

REGIONE CAMPANIA – Consueto punto stampa del Governatore Vincenzo De Luca, che ha comunicato le prossime iniziative della Regione Campania e ha reso noti gli ultimi aggiornamenti relativi alla difficile situazione vissuta dal Comune di Mondragone, attualmente nel caos. Prosegue la battaglia contro il Coronavirus.

VIDEO/ De Luca: “Mondragone va presidiata anche di notte, grazie Ariano Irpino”

Capitolo Mondragone: fortunatamente, a partire da ieri sera, abbiamo controlli sufficienti per presidiare la situazione delle cinque palazzine ex Cirio, di giorno e di notte. Perché, visto quanto successo l’altra notte, l’area va presidiata anche di notte con la massima attenzione. Va presidiata l’area contigua le palazzine e le cinque palazzine stesse. Nessuna discriminazione, nessuna differenza di trattamento: le derrate alimentari saranno portate dalla Protezione Civile e dalla Croce Rossa.

Effettuati finora 743 tamponi, dei quali 43 positivi. 9 italiani nella palazzina dei senzatetto, il resto riguardano bulgari e cittadini rom in generale. È obbligatorio l’uso della mascherina all’aperto a Mondragone, è vietato ogni tipo di manifestazione e di assembramento. Bisogna stare tranquilli, perché rischiamo di moltiplicare il contagio. L’obiettivo è spegnere il focolaio.

Da oggi, a Mondragone abbiamo due camper che accolgono i cittadini per effettuare il tampone su base volontaria. Il problema va risolto alla radice, ecco perché dobbiamo controllare che il contagio non sia diffuso in tutto il resto del Comune di Mondragone. Avremmo potuto prendere un provvedimento più serio, ma non ci è sembrato il caso per tanti motivi. Il problema va risolto subito, proprio per far ripartire al meglio l’attività produttiva ed economica. Ci sono caseifici che hanno ricevuto premi nazionali e stabilimenti balneari che sono ripartiti, quindi dateci una mano e dateci fiducia. Isolate chi vuole fare sciacallaggio su una situazione del genere.

A Mondragone vogliamo fare ciò che abbiamo fatto già in altre zone della Campania. Abbiamo spento un focolaio importante ad Ariano Irpino, dove il territorio è molto esteso e siamo stati costretti ad effettuare oltre 13.000 tamponi con prelievo di sangue. Ci tengo a ringraziare ancora una volta i cittadini di Ariano Irpino, per la collaborazione, per la responsabilità e per l’aiuto che ci hanno dato nel risolvere la situazione. Li ringrazio anche per l’accoglienza e per l’affetto che mi hanno riservato in occasione dell’ultima cerimonia organizzata dal Vescovo per ricordare le vittime del Covid. Ribadisco il mio impegno affinché si riparta immediatamente e si torni a valorizzare Ariano Irpino, tornando gradualmente alla normalità.

Capitolo scuola: noi, come Regione Campania, non daremo il nostro assenso alle misure che si stanno prendendo. Prima di tutto, perché riteniamo irresponsabile andare al voto il 20 settembre, perché si è deciso di accorpare nello stesso giorno le elezioni comunali e regionali. Stavolta, l’apertura dell’anno scolastico non è banale: invece di stare a pensare al capitolo scuola un mese prima, dobbiamo stare a pensare a comizi e sciocchezze varie. Non sono voluti andare a votare l’ultima settimana di luglio, ora si prendono tutte le responsabilità del caso.

La Lega aveva proposto di andare al voto il 27 settembre, il Movimento 5 Stelle più o meno sulla stessa linea e poi hanno trovato l’accordo sul 20-21 settembre. Ci hanno provato per racimolare qualche voto, ma non faranno altro che perderli ulteriormente. Non è stata fatta chiarezza sul personale scolastico, sull’organico dell’anno curriculare 2020-21; c’è un continuo scarico di responsabilità sul capitolo scuola e quindi noi manifesteremo tutto il nostro dissenso nei confronti del lavoro e delle decisioni finora prese dal Ministero della Pubblica Istruzione.

La decisione di votare il prossimo 20 settembre ci ostacola anche nell’effettuazione di tamponi ai docenti, al personale ATA e al resto del personale scolastico. Ci ostacola, ma vedremo di farlo lo stesso, per garantire il massimo della sicurezza ai ragazzi e a chi lavora nelle scuole.

Stiamo lavorando sulla sanità e ad Arzano abbiamo inaugurato un centro bellissimo. Ormai consideriamo quasi bloccato il flusso di pazienti campani che si vanno a curare al Nord; anzi, vengono dal Nord per curarsi nei nostri ospedali, che rappresentano un’eccellenza a livello nazionale. In questi giorni, stiamo aprendo un nuovo ospedale ad Agropoli, senza dimenticare gli interventi relativi ai comuni di Pozzuoli e Salerno.”

Coronavirus, il punto della situazione su Mondragone

🔴 #CORONAVIRUS: il punto della situazione su #Mondragone, sui contagi e sulle importanti iniziative che la Regione Campania sta mettendo in campo in tutti i settori.Seguiteci:

Gepostet von Regione Campania am Freitag, 26. Juni 2020

Leggi anche:

Mondragone Zona Rossa, De Luca: “Isoliamo il focolaio” (Video)

Furgoncino incendiato a Mondragone

Mondragone Zona Rossa, protesta della comunità dei bulgari (Video)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it