Disoccupazione Giovanile: i dati Istat 2019. Occupazione in Crescita

Disoccupazione – Secondo i dati forniti dall’Istat, il tasso di occupazione a maggio era pari al 59% , ciò significa che più di 23 milioni di individui risultavano occupati. Un valore così positivo non si vedeva dal 1977. Il tasso di disoccupazione (9,9%), invece, scende sotto il 10% per la prima volta dal 2012.

Crescono soprattutto i dipendenti stabili (+27 mila) rispetto a quelli a termine (+13 mila)

Rispetto alle donne, gli uomini godono di una maggiore crescita (+ 66 mila).

Per fascia d’età, sono stabili i 15-24enni, in calo i 35-49enni (-34 mila) e in aumento le altre classi di età, in particolare sono aumentati soprattutto i lavoratori ultracinquantenni (+88mila).

Per quanto riguarda i la disoccupazione giovanile, i dati dicono che è in calo, scendendo a 30,5%.

Il tasso di inattività è invece stabile, rimanendo al 34,3%.

 

Purtroppo, secondo l’Eurostat, l’Italia rimane al 3 posto per disoccupazione, dopo Spagna e Grecia, ma i segnali positivi ci sono.

Leggi anche:

Primo Maggio Taranto 2019: Cantanti, Programma e Scaletta

 

BENVENUTO NEL MONDO  

 

💻 Segui #YTalk, il nostro spazio di discussione,
tutti i giorni sul nostro canale YouTube

I nostri YTalk

🗞️ Attualità  🎞️ Cinema  📚 Cultura 💸 Economia  👨‍🔬 Salute  💻 Scienze & Tech  ⚽ Sport

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale dai nostri #YTalk invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it