Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5777
Film horror da vedere su Netflix assolutamente | YPeople.it

Film horror da vedere su Netflix assolutamente

Ecco alcuni consigli a riguardo dei migliori film horror, da vedere su Netflix, da non perdere assolutamente. Quali sono i migliori? I film già usciti e disponibili sulla piattaforma Netflix.

Per gli appassionati di film horror questa può essere definita, senza esagerare, un’epoca d’oro, grazie alla piattaforma di streaming più utilizzata in Italia: Netflix.

Netflix che fornisce un continuo flusso di contenuti nuovi e vecchi, un’illustre selezione di pellicole famose senza toglier spazio a produzioni indipendenti, rendendo di fatto il mondo horror fruibile a tutti. Come scegliere? Cosa vale la pena guardare e cosa no?

Consigli film horror da vedere su Netflix

Catalogo Netflix, cosa propone, ecco alcune perle che mettono la pelle d’oca. che potreste aver perso del genere horror:

Annientamento

Annientamento (2018) è una produzione originale Netflix, un horror poco convenzionale, dalle sfumature sci-fi con un crescente senso di tensione e smarrimento. La biologa Lena (Natalie Portman) e altre quattro scienziate si inoltrano nell’Area X, una zona in espansione inglobata da un misterioso fenomeno chiamato “Bagliore”, da cui nessuno, fatta eccezione per il marito di Lena, ha mai fatto ritorno. Il soldato, unico superstite del suo plotone, esce dall’Area X un anno dopo l’inizio della missione, in condizioni fisiche gravissime e in stato confusionale, con un malessere che sembra peggiorare nel tempo. Lena, convinta che il motivo della malattia del marito e la possibile cura si trovino all’interno del “Bagliore” si avventura, non consapevole di quello che si troverà all’interno potrebbe mettere in pericolo l’intera razza umana.

Annientamento è un forte tentativo di sperimentazione, di svecchiare il genere horror con qualcosa che più si avvicina ai giorni nostri e può davvero lasciare insonni i più paranoici.

Man in the Dark

Alex (Dylan Minnette), Rocky (Jane Levy) e Money (Daniel Zovatto) sono tre ladruncoli. Costretti a fare questa vita a causa della situazione squallida e disastrata nella quale vivono, decidono così di entrare in casa di un non vedente per derubarlo di una grossa somma di denaro, da lui ottenuta come risarcimento per un incidente accaduto alla figlia. Il colpo però si rivelerà molto più complicato del previsto e la situazione precipiterà in fretta, trascinando i ragazzi in un turbinio di pericolo e terrore, in cui saranno costretti a lottare per la loro vita.

Man in the Dark (2016) è un thriller-horror rivelatosi una sorpresa sia per il pubblico che per la critica, senza ricorrere ad inutili jump-scare e ai cliché tipici del genere riesce a terrorizzare molto bene lo spettatore. La tensione è palpabile per tutta la durata della pellicola, con un costante susseguirsi di colpi di scena che non lasciano tempo di respirare, trasmettendo un senso di insicurezza tale da rendere lo spettatore partecipe della consapevolezza del pericolo che si cela dietro ogni angolo.

L’alba dei morti viventi

Una misteriosa infezione trasforma in una notte gran parte della popolazione degli Stati Uniti D’America in corpi marcescenti affamati di carne umana, completamente privi di raziocinio ed incontrollabili.

L’infermiera Ana, dopo essere sfuggita ai membri della sua famiglia, tramutatisi in zombie, cercando un rifugio sicuro, comincia a collaborare con un gruppo di sopravvissuti. Con loro deciderà di nascondersi in un centro commerciale, dove però presto la situazione degenera e tutti si ritroveranno a in grave pericolo.
L’alba dei morti viventi è il remake del celeberrimo Zombie (1978) del maestro George A. Romero, in quanto tale è sicuramente un film da non perdere, adrenalinico e ricco di tensione.

The Boy

Greta (Lauren Cohan) è una baby-sitter che viene assunta da una coppia di persone anziane per prendersi cura del loro figlio, Brahms. Appena arrivata, l’aspetta un’inquietante sorpresa, Brahms non è nient’altro che una bambola, che viene trattata con amore e rispetto dalla coppia in ricordo del figlio deceduto in tenera età. A Greta viene assegnata una lunga lista di premure e procedure con le quali comportarsi con Brahms, ma quando i due coniugi partono per un viaggio e Greta smette di seguire le regole ed iniziano i problemi.
The Boy (2016) è un film che stupisce per i numerosi colpi di scena ed è senza dubbio consigliato agli amanti delle atmosfere angoscianti e piene di tensione.

Sinister

Nel film horror Sinister (2012), Ellison Oswalt (Ethan Hawke) è uno scrittore di libri di cronaca nera che dopo una prima pubblicazione incredibilmente apprezzata dal pubblico non riesce più a riscuotere il successo di un tempo. Dunque, deciso a tornare sotto le luci della ribalta, compie un cambio radicale nella sua vita, cambiare casa, portando con sé tutta la sua famiglia e si trasferisce in una cittadina chiamata King County, dove il massacro di un’intera famiglia (eccezion fatta per la figlia più piccola che risulta misteriosamente scomparsa) diventerà materiale per il suo prossimo best-seller.

Nella nuova casa, che all’insaputa del resto della sua famiglia è proprio quella dove sono avvenuti i delitti, Ellison troverà una scatola contenente dei nastri, registrazioni di efferati omicidi, sulla quale investigando scoprirà retroscena sempre più terrificanti che andranno presto ad intaccare anche la vita della sua famiglia, portandoli presto in una spirale di terrore.

Sinister è indubbiamente un prodotto di altissima fattura, con estrema attenzione alla cura dei dettagli e a quel senso d’angoscia che sembra non abbandonare lo spettatore per l’intera durata della pellicola.

Questi i consigli per i film horror da vedere assolutamente su Netflix. Tutti film già usciti, mperdibili su Netflix, non resta che armarsi di pop-corn, spegnere la luce e chiudere bene le porte, buona visione.

Loris Esposito (studente YLab Unisa 2018-19)

Leggi anche:

Nintendo Switch a basso prezzo, console usata: costo giochi e accessori

avatar
Gianmarco Abate nato il 20 Giugno del 1989 laureato in Geologia con il cuore a spicchi 🏀 Sangue verde come i colori dell'Irpinia 💚 Quasi giornalaio...ehm, giornalista.

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it