Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5777
La conferenza stampa di Giuseppe Conte sul nuovo Decreto (Video) | YPeople.it

La conferenza stampa di Giuseppe Conte sul nuovo Decreto (Video)

La conferenza stampa straordinaria di Giuseppe Conte sul nuovo decreto che andrà in vigore. Oggi, 24 marzo 2020, nuove comunicazioni da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri, appena dopo il solito bollettino diramato dal Capo della Protezione Civile Borrelli.

La conferenza stampa di Giuseppe Conte sul nuovo Decreto (Video)

“Prevediamo che ogni decreto adottato dal Governo venga trasmessa ai Presidenti delle Camere e il Presidente del Consiglio o il Ministro delegato vada a riferire sulle misure adottate. In modo da consentire che anche il Parlamento possa seguire continuamente ed essere edotto sulle misure adottate per contenere la diffusione del Virus. Abbiamo introdotto una multa, che va da 400 a 3000 euro, per chi viola le regole. Sono orgoglioso della reazione degli italiani nel rispettare le indicazioni. Le Forze dell’Ordine stanno facendo attente verifiche, deve esserci monitoraggio sul rispetto delle prescrizioni. La stragrande maggioranza dei cittadini si sta conformando. Assisto alla diffusione di una bozza, una versione già superata, una versione precedente. Abbiamo apportato ulteriori modifiche. Non tenete conto della bozza pubblicata. Si è creata discussione sul fatto che l’emergenza duri fino al 13 luglio. Nulla di vero. Assolutamente no. Abbiamo adottato il primo significativo provvedimento, a fine gennaio, abbiamo deliberato lo stato di emergenza nazionale. Lo abbiamo fatto un attimo dopo che l’OMS ha decretato l’emergenza mondiale. Ciò non significa che le misure attualmente in vigore saranno prorogate fino al 31 luglio. Ci auguriamo che potremmo allentare la morsa delle misure il prima possibile, ben prima di quella scadenza”.

In diretta da Palazzo Chigi

Gepostet von Giuseppe Conte am Dienstag, 24. März 2020

Leggi anche:

Coronavirus, il Bollettino di oggi della Protezione Civile (24 marzo 2020)

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it