Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5777
Patto di Stabilità Europeo: Che Cos'è e Cosa Prevede | YPeople.it

Patto di Stabilità Europeo: Che Cos’è e Cosa Prevede

LA FINANZA SECONDO BEPPE – Insieme al prof. Beppe Ghisolfi, tesoriere e vicepresidente delle Casse di Risparmio Europee, abbiamo deciso di condividere con i lettori di YPeople.it e gli spettatori di YTalk Economia, il nostro format di approfondimento sul mondo economico, alcuni spunti e riflessioni in pillole.

Patto di Stabilità Europeo: Che Cos’è e Cosa Prevede

L’Eurogruppo ha deciso lo stop al Patto di Stabilità. Ma che cos’è questo patto di stabilità? È un accordo stabilito tra i Paesi membri dell’Unione Europea, in base al quale il deficit non può superare il 3% del PIL, in pratica si può spendere di più di quanto si incassa, a patto però che non si superi questo tetto del 3%.

Queste regole sono valide in tempi normali. In tempi di difficoltà economiche come le attuali si è stabilita una deroga per combattere con ogni mezzo la recessione che è alle porte.

Per quanto riguarda le critiche che ha suscitato il patto di stabilità, da più parti si è sottolineata l’eccessiva rigidità dello stesso e la necessità di applicarlo andando a considerare l’intero ciclo economico e non un singolo bilancio di esercizio, in considerazione dei rischi involutivi derivanti dalla politica degli investimenti troppo limitata.

L’allora presidente della Commissione, Romano Prodi, in passato, definì il Patto “inattuabile” per la sua rigidità, nonostante ritenesse necessario, sulla base del Trattato, cercare di continuare a riuscirne a trovare applicazione.

Molti critici affermano, poi, che il patto di stabilità non promuoverebbe né la crescita né la stabilità, dal momento che finora esso è stato applicato in modo incoerente. Per questo, negli anni, si sono susseguite numerose proposte di riforma. Con gli anni, il Patto si è evoluto in Fiscal Compact  fino a prevedere oggi un braccio preventivo (fissando obiettivi ad hoc per ciascun Paese), uno correttivo (che avvia le procedure in caso di deviazione rispetto agli standard fissati.

Leggi anche:

MES: Cos’è, Come Funziona, Cosa Significa Fondo Salva Stati

Recessione Economica in Europa: significato e conseguenze

Cosa sono gli Eurobond: significato, chi li emette, come funzionano

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it