Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5775
Perché Harry Potter non si fidanza con Hermione? | YPeople.it

Perché Harry Potter non si fidanza con Hermione?

Intorno al 1997 viene pubblicato il primo libro di una saga che farà la storia del fantasy, una pietra miliare per questo così ampio genere letterario: Harry Potter e la pietra filosofale dell’autrice inglese J.K. Rowling.

Gli anni successivi, fino al 2007 verranno pubblicati altri volumi per un totale di sette. La celeberrima saga è stata tradotta in più di 80 lingue tra cui il latino il greco antico, in più milioni di gadget, maglie e poster.

Gli scritti di Harry Potter sono stati prodotti e venduti su larga scala soprattutto in seguito alle trasposizioni cinematografiche prodotte dalla Warner Bros.

La formidabile storia verte sull’adolescenza di un mago straordinario di nome Harry Potter. Nelle sue epiche avventure volte a contrastare e annientare l’oscuro signore “Lord Voldemort” ci saranno sempre i suoi amici più fidati: Ronald Weasley detto Ron e Hermione Jean Granger.

I tre costituiscono i protagonisti, nonostante Harry sia quello reale, mentre gli altri due potremmo definirli dei coprotagonisti. Sono stati quasi da subito molto amici con Hermione che conosce qualsiasi incantesimo possibile ed immaginabile, Harry che ci mette la propria tenacia e il coraggio dell’eroe destinato a salvare il mondo dal male, e poi Ron, che invece ha una funzione quasi grottesca in quanto è un fifone nato, sa però sacrificarsi per i suoi amici.

I tre si completano, si stimano, si vogliono bene, e l’affetto reciproco gli permette di andare avanti. Una delle scelte più controverse e inspiegate da parte dell’autrice, e quella dell’esito amoroso che ha la storia.

Perché Harry Potter non si fidanza con Hermione?

Fin dall’inizio, Hermione e Harry dimostrano delle similitudini caratteriali alquanto evidenti. Spesso si trovano d’accordo. Entrambi hanno un trascorso doloroso, Harry per la condizione di orfano e Hermione per le discriminazioni in quanto mezzo sangue. Dimostrano infatti una maturità diversa da quella dei loro compagni in molte occasioni. Ron invece è spesso superficiale, distratto e infantile, con degli atteggiamenti spesso disturbanti per gli altri due. Ma l’amore non è affatto razionale. Hermione ricerca quel calore scherzoso che possiede piccola ma che raramente emerge, contrariamente a quel lato più arido e distaccato da saputella.

Nonostante tutte le differenze Hermione sceglie Ron. Harry sceglie al suo fianco un animo buono, ma meno marcato di quello di Hermione: ovvero la sorella gentile di Ron, Ginny.

Harry e Hermione rimarranno in un rapporto di profonda fratellanza.

Questa scelta della Rowling ha probabilmente soddisfatto i fan. Secondo alcune applicazioni, la scelta della ragazza è quella che tutti i ragazzi prima o poi devono fare in amore: trovare un’affinità o l’incalcolabile. È l’imprevedibilità dell’opposto.

Leggi anche:

Perché si chiamano film gialli?

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it