Loading...

Toto Cutugno e la Russia: perché è nella lista nera dell’Ucraina

TOTO CUTUGNO RUSSIA – Perché Toto Cutugno è finito nella lista nera dell’Ucraina? Dopo Albano Carrisi, il cantautore di Tendola rischia il divieto d’accesso al paese. Un gruppo di deputati ucraini ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza (Sbu) Vasily Gritsak di precludere l’ingresso nel Paese al cantante per le sue presunte posizioni filorusse.

TOTO CUTUGNO NELLA LISTA NERA DELL’UCRAINA

Toto Cutugno avrebbe anche un concerto in programma a Kiev, la capitale dell’Ucraina, il prossimo 23 marzo. È stato definito “un agente di appoggio della guerra della Russia in Ucraina”. La richiesta è stata lanciata “perché Cutugno fa parte dell’associazione Amici di Putin ed ha sostenuto l’annessione della Crimea. Su Internet ci sono molte informazioni sulla sua posizione riguardo all’occupazione della Crimea”.

TOTO CUTUGNO E LA RUSSIA

Ed è proprio su queste presunte “tracce” che noi di YPeople.it ci siamo soffermati. Numerosi sono i video presenti sul web delle esibizioni di Toto Cutugno in Russia. Cutugno è un vero e proprio idolo nella nazione di Putin, come testimoniano i suoi numerosi concerti sold out.

Questo un video di un live a Mosca del 2016 durante l’esecuzione de “L’Italiano”, suo cavallo di battaglia:

Spulciando tra i video di YouTube, si trova anche un fantastico duetto con Diana Gurtskaya, sulle note di “Solo Noi”:

E ancora, una splendida esibizione con Alexandrov Ensemble del 2013:

Per dovere di cronaca, bisogna dire che Toto Cutugno si è spinto anche più in Oriente: virale un suo video dove canta “L’Italiano” in cinese.

Leggi anche:
No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...