Loading...

Attentato in Nuova Zelanda: 49 morti, trasmesso in diretta su Facebook

ATTENTATO NUOVA ZELANDA DIRETTA FACEBOOK – L’atto terroristico più grave nella storia del Paese. Così è stato definito l’attentato di questa mattina in Nuova Zelanda. Un killer spietato, che ha trasmesso il tutto in diretta sul proprio profilo Facebook. L’arrivo in auto, la marcia militare inquietante, e poi gli spari all’interno delle moschee.

Attentato in Nuova Zelanda trasmesso in diretta su Facebook (Video)

Il bilancio è drammatico: 49 morti dopo l’attacco alle due moschee, quella Masiid al Noor nel centro di Christchurch e quella alla moschea di Masjid nel sobborgo di Linwood. Un commando di quattro persone guidate da un ventottenne australiano, Brenton Tarrant, come si vede nel video, ha assassinato 41 persone, mentre altre otto sono morte in una seconda moschea. Tarrant e i suoi hanno trasmesso live su Facebook il massacro. Ovviamente il video in diretta è stato prontamente rimosso dal social network.

Online Tarrant si definiva un “uomo bianco” che vuole “uccidere gli stranieri invasori”. Prima dell’attentato era apparso un manifesto di 87 pagine, poi cancellato, con evidenti tendenze anti islamiche. Gli attacchi sono avvenuti intorno alle 13.40 ora locale quando erano l’1.40 del mattino in Italia.

Leggi anche:

Toto Cutugno e la Russia: perché è nella lista nera dell’Ucraina

No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...