Loading...

Attentato Nuova Zelanda: Facebook rimuove oltre 1 milione di video

Rimossi circa 1,5 milioni di video dell’attentato in Nuova Zelanda da Facebook. Il social network di Mark Zuckerberg, finito al centro delle polemiche perché non era riuscito a bloccare la diretta della strage di Christchurch, in onda per ben 17 minuti, ha provveduto a rimuovere tutti i contenuti risalenti al giorno dell’attentato.

Attentato Nuova Zelanda: Facebook rimuove oltre 1 milione di video

“Per rispetto alle persone colpite da questa tragedia e le preoccupazioni delle autorità locali, stiamo rimuovendo anche tutte le versioni editate del video che non contengono contenuti grafici. Continuiamo a lavorare giorno e notte per rimuovere questi contenuti, usando una combinazione di tecnologia e persone”, ha dichiarato Mia Garlick, responsabile di Facebook per la Nuova Zelanda.

Oltre 1,2 milioni di video sono stati bloccati mentre venivano caricati.

Leggi anche:

Attentato in Nuova Zelanda: 49 morti, trasmesso in diretta su Facebook

No comments yet! You be the first to comment.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading...