Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5775
Bollettino Lombardia, Fontana: “I decessi di ieri? Dati non sempre precisi la domenica” | YPeople.it

Bollettino Lombardia, Fontana: “I decessi di ieri? Dati non sempre precisi la domenica”

Ospite di RTL 102.5, il Governatore Attilio Fontana ha provato a fare chiarezza sul dato dei decessi registrati nella giornata di ieri in Lombardia. Il bollettino domenicale della regione, infatti, non ha segnalato nuovi morti per Coronavirus, mentre il 23 maggio (il giorno prima, ndr) erano stati 56 i decessi registrati all’interno della zona più colpita dal Covid-19.

Il dato dei decessi di ieri va preso con le pinze, – ha precisato stamattina il Governatore Fontana – purtroppo domenica la comunicazione dei dati non è stata sempre precisa e perfetta, a volte ci sono ritardi. La cosa che rasserena è il numero dei nuovi contagi. Il dato sugli zero decessi è assolutamente ufficiale, è una cosa positiva ma non illudiamoci che sia finita. Non voglio dare troppo entusiasmo, già la gente lo ha manifestato, in questi ultimi giorni si sono viste le movide e gli assembramenti. Non vorrei che questi dati creassero eccessivo entusiasmo.

La Lombardia additata come il problema? Credo che purtroppo questa sia stata una comunicazione distorta che si è voluta dare. È sbagliato parlare della Lombardia come problema, bisogna parlare di alcune zone della Lombardia, perché ci sono delle province che fortunatamente hanno affrontato il problema del coronavirus come in gran parte del resto del Paese. Le zone in provincia di Varese, di Como, di Lecco, di Sondrio, ma la stessa Mantova, sono state appena sfiorate dal virus. Hanno avuto della situazioni preoccupanti, ma assolutamente non comparabili con quello che è successo a Bergamo, a Lodi, a Cremona e anche a Brescia. Evidentemente non è una questione di Lombardia, ma di territori dove il virus stava girando probabilmente da mesi senza che nessuno se ne fosse accorto. È talmente vero che la provincia che ha avuto i numeri più negativi è quella di Piacenza, che non c’entra niente con la Lombardia.”

Naturalmente, ci si augura che tale dato dei decessi possa essere confermato anche nelle prossime settimane.

Leggi anche:

Coronavirus Lombardia, il Bollettino del 24 maggio: i Dati in ogni provincia

Coronavirus, il Bollettino di ieri della Protezione Civile (24 maggio 2020)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it