Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5777
Regione Campania, De Luca: "Gli unici a trasmettere dati veri" (Video) | YPeople.it

Regione Campania, De Luca: “Gli unici a trasmettere dati veri” (Video)

CORONAVIRUS CAMPANIA – All’indomani della conferenza stampa del Premier Giuseppe Conte, che ha annunciato le misure restrittive previste dal DPCM Natale, il Governatore Vincenzo De Luca è stato protagonista della consueta diretta Facebook sulla sua pagina ufficiale: il punto sull’attuale situazione della Regione Campania e sulle iniziative messe in campo dai vertici regionali per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19.

Le dichiarazioni di Vincenzo De Luca oggi (4 dicembre 2020)

“Ribadisco, ancora una volta, che saremo la prima regione ad uscire dall’emergenza sanitaria. Ne usciremo meglio di tutti, a conferma che stiamo facendo un vero e proprio miracolo, ancor più della prima fase. Siamo sotto il 40% dell’occupazione dei posti previsti, per quanto riguarda i ricoveri, mentre nei reparti di terapia intensiva abbiamo fra i 160 e 180 posti occupati sui 600-700 disponibili. Siamo dunque sul 26-27%, una situazione di ottima tenuta. Abbiamo il tasso di mortalità più basso rispetto a tutte le regioni d’Italia, ma ovviamente non ne parla nessuno.

La Regione Campania, vedrete presto, sarà l’unica regione ad aver trasmesso dati veri. Dati veri, non falsi come altri. Facciamo più test di tutti, trasmettiamo il risultato entro 24 ore, anche tramite SMS. Siamo all’avanguardia anche sotto il profilo dei vaccini anti-influenzali: ne abbiamo ricevuti 1.450.000. La Campania dimostra ancora una volta di essere attrezzata di fronte ad un’emergenza tale.

Abbiamo sempre percorso una linea diversa rispetto al Governo, le cui decisioni sono risultate spesso vergognose e incomprensibili. A noi sta bene la linea del rigore. I dati ci dicono che stiamo ottenendo risultati significativi: oggi abbiamo una percentuale di positivi su tamponi effettuati sotto al 10%. Sono risultati figli delle nostre scelte, della chiusura delle scuole e del filtro che abbiamo fatto ad agosto per chi rientrava dall’estero. Non certo per merito del Governo.

In queste ore, il Governo sta prendendo delle decisioni di rigore: per onestà intellettuale, io condivido queste misure di rigore del Governo. Condivido, a cominciare dal divieto di spostamenti fra regioni e fra comuni. In Campania, vi anticipo, sarà vietato anche spostarsi nelle seconde case.

Infine, chiedo un sacrificio in vista di Natale: capisco quanto sia difficile fare delle rinunce in questo particolare periodo, ma è giusto farlo per non vedere i nostri nonni e i nostri genitori in terapia intensiva nel mese di gennaio.”

Leggi anche:

DPCM Natale, Conte: “Tutte le nuove misure dal 4 dicembre al 15 gennaio” (Video)

avatar
Nato ad Avellino il 26 dicembre 1996, ha conseguito la Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione e attualmente studia Corporate Communication e Media presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista dal 30 settembre 2020, ama, segue e pratica lo sport più bello del mondo.

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it