Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5777
Twitch: cosa è, quanto paga e come guadagnare in live streaming | YPeople.it

Twitch: cosa è, quanto paga e come guadagnare in live streaming

Quanto paga Twitch? La celebre piattaforma online per i videogiochi che consente di guadagnare in live streaming. Twitch è gratis, aquisita da Amazon negli ultimi mesi per 970 milioni di dollari. Twitch, ormai diretto avversario del colosso YouTube, trasmette in live streaming offrendo un contatto diretto con il creatore di contenuti di riferimento. Il gamer può ricevere donazioni libere dagli utenti sotto forma di Subscribe o con classiche donazioni.

Twitch quanto paga e come guadagnare in live streaming?

La prima cosa da fare è iscriversi a Twitch e creare il proprio canale. Da questo momento in poi l’unica cosa che resta da fare è semplice: giocare. È importante capire bene come si comporta Twitch nei confronti degli streamer. Twitch offre 3 diversi tipi account, in base ad alcune statistiche si possono avere account diversi :

  • Account base, quello che hanno tutti una volta iscritti alla piattaforma, non offre alcun privilegio, da solo la possibilità di fare live.
  • Account affiliato, è lo step successivo ma bisogna avere come requisito minimo 50 followers. In alternativa, negli ultimi trenta giorni, bisogna totalizzare almeno 500 minuti totali di trasmissione, 7 giorni di trasmissione unici e una media di 3 o più spettatori simultanei. I guadagni, invece, vengono divisi al 50\50 tra la piattaforma e lo streamer.
  • Account partner, è lo step finale e i requisiti necessari per essere considerati partner è necessario: fare dirette streaming per 25 ore, eseguire lo streaming di 12 giorni univoci e raggiungere 75 spettatori medi tutti negli ultimi 30 giorni per poter usufruire della partnership. I privilegi dell’essere partner sono tanti: in primis la possibilità di riscuotere, quasi, la totalità delle donazioni e iscrizioni, avere almeno 50 emoticon esclusive e la possibilità di mandare la pubblicità per chi non è abbonato al canale.

Twitch: cos’è? Si paga?

Twitch da spettatore funziona bene o male come YouTube, è gratuito ed offre allo spettatore intrattenimento live streaming. Questa è la modalità base di Twitch, per accedervi è necessario entrare nella piattaforma e navigare per cercare il gioco o lo streamer che si desidera vedere e cliccare sul video. Si aprirà dunque una schermata dove sarà trasmessa la diretta con il contenuto richiesto, nel lato sinisto (modalità teatro o standard) si troverà la chat ove è possibile comunicare con gli altri utenti in chat o direttamente con lo streamer. E’ possibile anche seguire lo streamer così da ricevere notifiche sulla mail per essere avvisati ogni volta che il vostro streamer preferito andrà in Live. Esiste anche la possibilità di sottoscriversi al canale, ricevendo così privilegi come emoticon personalizzate ed esclusive dallo streamer. Esistono due modalità: il primo quello classico donando 5€ e il secondo gratuitamente in caso si abbia l’abbonamento ad Amazon Prime, entrambe le modalità durano 30 giorni.

Twitch: come funziona

Diversamente la funzione da streamer offre la possibilità di trasmettere la propria live, e quindi guadagnare video giocando. Ma come si accede a questa modalità? Bisogna come prima cosa essere iscritto a Twitch, successivamente, creare il proprio canale dove trasmettere i propri video gameplay, a questo punto, il giocatore, dopo aver scelto un qualsiasi titolo da mostrare, deve semplicemente utilizzare la funzione di cattura delle immagini : per farlo bisogna avere degli appositi programmi che consentono di mostrare in tempo reale quello che succede sullo schermo.

Andrea Pellegrino (Studente YLab Unisa 2018/19)

Leggi anche:

Film horror da vedere su Netflix assolutamente

avatar
Gianmarco Abate nato il 20 Giugno del 1989 laureato in Geologia con il cuore a spicchi 🏀 Sangue verde come i colori dell'Irpinia 💚 Quasi giornalaio...ehm, giornalista.

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it