Notice: WP_Scripts::localize è stato richiamato in maniera scorretta. Il parametro $l10n deve essere un array. Per passare dati arbitrari agli script, usa la funzione wp_add_inline_script(). Leggi Debugging in WordPress per maggiori informazioni. (Questo messaggio è stato aggiunto nella versione 5.7.0.) in /home/admin/web/ypeople.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5777
Coronavirus, cosa fare fino al 3 aprile? | YPeople.it

Coronavirus, cosa fare fino al 3 aprile?

CORONAVIRUS – Cosa fare fino al 3 aprile? Il vademecum con le Frequently Asked Question dei cittadini sui comportamenti da tenere durante la quarantena. Tutta Italia è “zona protetta” e sono in migliaia a chiedersi come comportarsi fino al 3 aprile.

Coronavirus, cosa fare fino al 3 aprile?

Rispondiamo alle domande dei cittadini:

Quale distanza devo tenere dalle persone? 

Almeno un metro;

Se ho la febbre?

Sopra i 37.5°, chiamare il medico di base, stando in casa e NON andare al Pronto Soccorso;

Posso andare in altri comuni?

Assolutamente NO, salvo situazioni di necessità;

Posso muovermi per motivi sanitari?

Si, sempre;

Posso spostarmi per lavoro? Anche in un altro Comune?

Si, gli spostamenti per motivi lavorativi sono consentiti. Negli spostamenti per lavoro, in zona provinciale rossa, tra Comuni diversi, è bene avere con sé l’autocertificazione (scaricabile qui);

Sono fuori dalle zone rosse/arancioni, posso rientrare?

Si, sono consentiti i rientri al proprio domicilio;

Chi deve assolutamente stare in casa?

Anziani e persone immunodepresse o con patologie;

Messa e altre funzioni religiose si svolgeranno?

No;

Bar, gelaterie, ristoranti, possono restare aperti?

Si, dalle ore 6.00 alle ore 18.00, nel rispetto della distanza di un metro tra i clienti;

Medie e grandi superfici di vendita?

Chiuse nei giorni festivi e prefestivi, tranne gli alimentari;

Farmacie e parafarmacie?

Aperte normalmente;

Asili, scuole, Università?

Chiusi fino al 3 aprile;

Riunioni, convegni, eventi, manifestazioni?

Vietati;

Pub, cinema, palestre, piscine, discoteche, musei, biblioteche?

Chiusi;

Uffici Comunali?

Quasi tutti i servizi sono fruibili online. Sono garantiti i servizi essenziali e urgenti;

Posso fare la spesa?

Si, una persona per famiglia;

Posso andare a mangiare dai parenti?

Non è uno spostamento necessario. La logica del decreto è quella di stare il più possibile nella propria abitazione per evitare che il contagio si diffonda;

Posso uscire a fare una passeggiata con i bambini?

Si, in posti dove non c’è assembramento e mantenendo sempre le distanze. Non è vietato uscire, ma occorre evitare sempre la creazione di assembramenti;

Leggi anche:

Coronavirus, Gori (Sindaco Bergamo): “Bisogna restare a casa”

Coronavirus, la conferenza stampa di Giuseppe Conte (9 marzo 2020)

BENVENUTO NEL MONDO  

 

Iscriviti al nostro canale YouTube

 ISCRIVITI

 

📲Per ricevere tutti gli aggiornamenti in tempo reale invia un messaggio su WhatsApp al numero +39 0461 163 6020

🔵 PROPONI LA TUA PARTNERSHIP A Y MEDIA ANALYTICA 🔵 

SCARICA LA BROCHURE

per richieste di informazioni:

direttore@ypeople.it